Rilievi fonometrici


L’azienda VIELLE Acustica di Busto Arsizio, in provincia di Varese effettua rilievi vibrazionali e fonometrici in accordo con le principali norme di legge e normative UNI vigenti nel settore della tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori, come le normative UNI 9614, il Decreto Legislativo 19 agosto 2005 n. 187, recante "Attuazione della Direttiva 2002/44/CE sulle prescrizioni minime di sicurezza e di salute relative all'esposizione dei lavoratori dei rischi derivanti da vibrazioni meccaniche" e il Decreto Legislativo 10 aprile 2006, n. 195 "Attuazione della direttiva 2003/10/CE relativa all'esposizione dei lavoratori ai rischi derivanti dagli agenti fisici (rumore)".

Sulla base di quanto prescritto dalle suddette norme di legge, i tecnici specializzati in rilievi strumentali e fonometrici, nella valutazione dei requisiti acustici passivi in edilizia, nel rilievo di vibrazioni e nelle bonifiche acustiche, oltre che nel più ampio settore del monitoraggio dell’inquinamento ambientale, della campionatura di polveri, radon e amianto, della rilevazione di campi elettromagnetici (CEM) e di radiazioni ottiche artificiali (ROA), eseguono rilievi fonometrici per pubbliche amministrazioni, professionisti, aziende e privati cittadini nelle province di Varese (Castellanza, Vedano Olona, Marnate, Gallarate, Tradate, Somma Lombardo, Malnate, Saronno, Cassano Magnago, Gerenzano, Samarate, Venegono Superiore, Vergiate, Gorla Minore, Castiglione Olona, Olgiate Olona, Fagnano Olona, Caronno Pertusella, Lonate Pozzolo, Sesto Calende, Cardano al Campo, Luino, Cislago, Arcisate, Busto Arsizio, Varese, Gavirate, Besozzo, Laveno-Mombello, Uboldo, Induno Olona, Cairate, Origgio), Milano, e Monza e Brianza (Monza, Cesano Maderno, Limbiate, Brugherio, Vimercate, Giussano, Muggiò, Meda, Usmate Velate, Besana in Brianza, Carate Brianza, Arcore, Seregno, Lissone, Desio, Lentate sul Seveso, Concorezzo, Agrate Brianza, Villasanta, Varedo, Bovisio-Masciago, Biassono, Bernareggio, Nova Milanese, Seveso, Cornate d'Adda).

Ma vediamo di chiarire in che cosa consistono i rilievi fonometrici e con quali strumenti vengono eseguiti. Si dicono rilievi fonometrici tutti quei rilievi strumentali effettuati allo scopo di quantificare con la massima precisione possibile il livello di rumore cui i lavoratori sono esposti mediamente. La rilevazione fonometrica viene eseguita applicando metodiche e strumenti conformi alla norma UNI 9432:2011, e viene seguita da una dettagliata relazione tecnica.

Per quanto riguarda la strumentazione utilizzata dai tecnici della VIELLE Acustica di Busto Arsizio nei rilievi fonometrici, si specifica che include fonometri, preamplificatori, microfoni e calibratori di classe 1, conformemente alle caratteristiche tecniche indicate nel DM 16/03/98 e alle Norme IEC 651/79 e 804/85 (CEI EN 60651/82 e CEI EN 60804/99).

Grazie a diversi anni di esperienza nel settore dell’igiene e della sicurezza ambientale e sul luogo di lavoro, i tecnici specializzati dell’azienda VIELLE Acustica sono in grado di eseguire rilievi fonometrici con strumenti di ultima generazione per verificare il disturbo causato dal rumore a cose e persone. L’azienda VIELLE Acustica di Busto Arsizio (VA) esegue rilievi acustici strumentali in conformità alle norme di legge per consentire la valutazione del rischio dovuto all’eccessiva esposizione al rumore ed eventualmente suggerire rimedi sottoforma di bonifiche acustiche o riduzioni della soglia di rumore.

Infatti, come si evince dal quadro generale tracciato dal D.Lgs. 81/08 (testo unico sulla sicurezza sul lavoro), la normativa vigente richiede al datore di lavoro di verificare quale sia il grado di esposizione al rumore dei propri lavoratori e, ove necessario, di intraprendere misure correttive dell’ambiente di lavoro al fine di tutelarli dai possibili disturbi a cui potrebbero altrimenti andare incontro.

In particolare, al fine di quantificare correttamente tale esposizione al rumore, è necessario misurare i livelli di rumore percepiti dalle singole attrezzature per ogni diversa mansione lavorativa, mettendoli in correlazione con l’effettiva esposizione giornaliera o settimanale del lavoratore. Il livello di esposizione al rumore (Lex) ottenuto per ogni mansione grazie al rilievo fonometrico, insieme ai valori di picco (Ppeak) riscontrati, permette un confronto con i valori limite di esposizione ed i valori di azione fissati dalla normativa, cui corrispondono differenti azioni che il datore di lavoro deve intraprendere.

I tecnici della Vielle Acustica realizzano apposite rilevazioni strumentali e fonometriche al fine di redigere apposita valutazione comprensiva di:

• valutazione del livello, del tipo e della durata dell'esposizione;

• valutazione dei dispositivi di protezione dell'udito (tappi, cuffie, ecc..) con adeguate caratteristiche di attenuazione;

• misurazione di tutte le postazioni di lavoro utilizzate dai dipendenti con caratterizzazione del livello equivalente di rumore riferito ad una giornata lavorativa o alla settimana (secondo la normativa internazionale ISO 1999:1990 punto 3.6.)

Per allinearsi con quanto prescritto dalla legislazione italiana ed europea in materia di sicurezza sul luogo di lavoro e tutelare la salute e il benessere dei dipendenti è necessario valutare l’esposizione al rumore e alle vibrazioni dei singoli lavoratori a contatto con macchinari e strumenti rumorosi. Per ottenere dati attendibili in merito, è sufficiente rivolgersi ai tecnici dell’azienda VIELLE Acustica di Busto Arsizio (VA) che interverranno in tempi rapidi per effettuare rilievi fonometrici indoor e outdoor.

L’azienda VIELLE Acustica esegue rilievi strumentali e fonometrici in provincia di Milano, Varese (Busto Arsizio, Varese, Gallarate, Luino, Arcisate, Gavirate, Besozzo, Laveno-Mombello, Castiglione Olona, Olgiate Olona, Somma Lombardo, Cassano Magnago, Vedano Olona, Marnate, Venegono Superiore, Vergiate, Cardano al Campo, Malnate, Fagnano Olona, Samarate, Castellanza, Tradate, Gerenzano, Cislago, Origgio, Saronno, Uboldo, Induno Olona, Gorla Minore, Caronno Pertusella, Lonate Pozzolo, Sesto Calende, Cairate), e Monza e Brianza (Monza, Carate Brianza, Arcore, Besana in Brianza, Bernareggio, Nova Milanese, Brugherio, Seregno, Lissone, Desio, Biassono, Bovisio-Masciago, Vimercate, Giussano, Muggiò, Meda, Seveso, Cornate d'Adda, Usmate Velate, Lentate sul Seveso, Concorezzo, Agrate Brianza, Villasanta, Varedo, Limbiate, Cesano Maderno).

 

Siamo associati con...